Se cammini sul viadotto multa di 41 euro

Dopo i cancelli ai marciapiedi sulla tangenziale ecco l'ordinanza provinciale.

Se cammini sul viadotto multa di 41 euro
Biella Città, 23 Agosto 2018 ore 18:23

Se cammini sul viadotto rischi una multa di 41 euro. Lunedì scorso la Provincia di Biella con l’ordinanza n. 123 ha disposto l’istituzione permanente del divieto di transito ai pedoni, in entrambi i sensi di marcia, sul viadotto della tangenziale per ridurre il numero dei suicidi. È il secondo intervento, dopo l’installazione dei cancelletti agli accessi dei marciapiedi. Con la posatura della segnaletica verticale, d’ora in avanti chi percorrerà a piedi il ponte verrà multato secondo le norme del codice della strada. Chiunque violi questa disposizione è soggetto, ex art. 7, alla sanzione amministrativa del pagamento di 41 euro (28,70 se pagata entro cinque giorni).

Ma alcuni pedoni lanciano una petizione online

Quasi in risposta a questo divieto reso ufficiale dall’ordinanza è stata lanciata una petizione online sul sito www.petizionepubblica.it rivolta al sindaco di Biella, per realizzare un attraversamento pedonale sul torrente Cervo. La proposta è quella di garantire il collegamento tra Chiavazza e la zona sud della città con la costruzione di un “Bailey”, una tipologia di ponte molto utilizzato durante la seconda guerra mondiale costruito con travi reticolari in acciaio ed impalcati con assi di legno. Questo ponte, per la facilità e il basso costo di realizzazione, sarebbe secondo i proponenti la petizione (fino a ieri sera firmata da 41 persone) un’ottima soluzione per garantire il collegamento.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno