Cronaca

Scontro tra barche in mezzo al lago

Scontro tra barche in mezzo al lago
Cronaca 19 Luglio 2016 ore 10:46

VIVERONE - Poteva finire in tragedia lo scontro di due barche avvenuto domenica nel tardo pomeriggio a Viverone. Di incidenti gravi ne sono successi tanti in passato nel lago. Stavolta la buona sorte ci ha messo lo zampino e si puo? solo parlare di danni gravi a una delle due imbarcazioni e di attrezzature da pesca andate miseramente a mollo, ma non di persone, per fortuna, rimaste ferite.

Lincidente e? avvenuto alle 19 e 40. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri che, fino a qualche anno fa, tutte le estati, effettuavano servizio nel lago con un gommone, soprattutto nei fine settimana. Stavolta sono arrivati con la pattuglia i militari del comando di Cavaglia?, competenti per territorio. I conducenti delle due imbarcazioni si sono alla fine scambiati i dati. A mettere le cose a posto e a pagare i danni ci pensera? l’assicurazione. Stando a una prima ricostruzione dei fatti effettuata dai carabinieri, l’incidente sarebbe stato causato da un uomo di 50 anni di Tortona , conducente di un'imbarcazione dedicata allo sci nautico. Forse a causa di una distrazione, dovuta probabilmente al sole che lo ha abbagliato proprio in quel momento, l’uomo non si e? accorto della presenza di una barca di pescatori del Torinese. L’urto e? stato relativamente violento e ha causato danni all’imbarcazione piu? piccola. Mentre i due pescatori, tensione e paura del momento a parte, non si sono fatti nulla, la loro attrezzatura (canne da pesca e aggeggi vari) e? finita sott’acqua. 

V.Ca. 

VIVERONE - Poteva finire in tragedia lo scontro di due barche avvenuto domenica nel tardo pomeriggio a Viverone. Di incidenti gravi ne sono successi tanti in passato nel lago. Stavolta la buona sorte ci ha messo lo zampino e si puo? solo parlare di danni gravi a una delle due imbarcazioni e di attrezzature da pesca andate miseramente a mollo, ma non di persone, per fortuna, rimaste ferite.

L’incidente e? avvenuto alle 19 e 40. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri che, fino a qualche anno fa, tutte le estati, effettuavano servizio nel lago con un gommone, soprattutto nei fine settimana. Stavolta sono arrivati con la pattuglia i militari del comando di Cavaglia?, competenti per territorio. I conducenti delle due imbarcazioni si sono alla fine scambiati i dati. A mettere le cose a posto e a pagare i danni ci pensera? l’assicurazione. Stando a una prima ricostruzione dei fatti effettuata dai carabinieri, l’incidente sarebbe stato causato da un uomo di 50 anni di Tortona , conducente di un'imbarcazione dedicata allo sci nautico. Forse a causa di una distrazione, dovuta probabilmente al sole che lo ha abbagliato proprio in quel momento, l’uomo non si e? accorto della presenza di una barca di pescatori del Torinese. L’urto e? stato relativamente violento e ha causato danni all’imbarcazione piu? piccola. Mentre i due pescatori, tensione e paura del momento a parte, non si sono fatti nulla, la loro attrezzatura (canne da pesca e aggeggi vari) e? finita sott’acqua. 

V.Ca. 

Seguici sui nostri canali