Scontro tra auto e moto, ragazzino finisce in ospedale

Scontro tra auto e moto, ragazzino finisce in ospedale
Cronaca 24 Giugno 2017 ore 13:34

E' stato portato al Pronto soccorso dell'ospedale “Degli Infermi” di Ponderano in codice giallo, ovvero di media gravità, il ragazzino di 16 anni che, ieri nel primo pomeriggio a Valle Mosso, mentre era alla guida del suo Beta Motor, si è scontrato con un autocarro Iveco. Il giovane passeggero di 19 anni a bordo della moto è invece rimasto illeso. Oltre ai sanitari del 118 sono intervenuti anche i carabinieri, i quali hanno effettuato i rilievi del caso.Non si sono registrati feriti, invece, a seguito dello scontro, avvenuto sempre ieri, in via Pietro Zia a Cerrione, tra la Fiat Grande Punto condotta da un uomo di 27 anni e l'autocarro di un uomo di 59 anni, entrambi residenti a Biella. Nella notte i carabinieri sono intervenuti per rilevare altri due incidenti, questa volta automoni. Il primo si è verificato alle 4 a Masserano, vicino al Centro Acquisti e ha visto protagonista un giovane di 21 anni che vive a Varese e che è rimasto praticamente illeso. Il secondo, appena mezz'ora più tardi, è successo a Valle Mosso, dove, per recuperare la Ford S-Max con al volante un bosniaco di 49 anni che vive a Valle Mosso si è reso necessario l'intervento del carroattrezzi.

E' stato portato al Pronto soccorso dell'ospedale “Degli Infermi” di Ponderano in codice giallo, ovvero di media gravità, il ragazzino di 16 anni che, ieri nel primo pomeriggio a Valle Mosso, mentre era alla guida del suo Beta Motor, si è scontrato con un autocarro Iveco. Il giovane passeggero di 19 anni a bordo della moto è invece rimasto illeso. Oltre ai sanitari del 118 sono intervenuti anche i carabinieri, i quali hanno effettuato i rilievi del caso.Non si sono registrati feriti, invece, a seguito dello scontro, avvenuto sempre ieri, in via Pietro Zia a Cerrione, tra la Fiat Grande Punto condotta da un uomo di 27 anni e l'autocarro di un uomo di 59 anni, entrambi residenti a Biella. Nella notte i carabinieri sono intervenuti per rilevare altri due incidenti, questa volta automoni. Il primo si è verificato alle 4 a Masserano, vicino al Centro Acquisti e ha visto protagonista un giovane di 21 anni che vive a Varese e che è rimasto praticamente illeso. Il secondo, appena mezz'ora più tardi, è successo a Valle Mosso, dove, per recuperare la Ford S-Max con al volante un bosniaco di 49 anni che vive a Valle Mosso si è reso necessario l'intervento del carroattrezzi.