Menu
Cerca

Sconta la pena in carcere

Sconta la pena in carcere
Cronaca 13 Marzo 2016 ore 17:20

Mirko Mazzanares, 27 anni, di Cossato, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Biella. Il giovane si trovava agli arresti domiciliari, ma le continue violazioni delle prescrizioni, hanno spinto i giudici a revocare i benefici degli arresti domiciliari e a ordinarne l’arresto. Il giovane ha più volte costretto a intervenire i carabinieri in seguito a continui litigi e a dispetti con i vicini di casa. Ora proseguirà in carcere a scontare la pena a tre anni e quattro mesi di reclusione che gli è stata inflitta per l’accusa di spaccio di droga continuato in concorso per fatti avvenuti ad agosto dell’anno scorso.

Mirko Mazzanares, 27 anni, di Cossato, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Biella. Il giovane si trovava agli arresti domiciliari, ma le continue violazioni delle prescrizioni, hanno spinto i giudici a revocare i benefici degli arresti domiciliari e a ordinarne l’arresto. Il giovane ha più volte costretto a intervenire i carabinieri in seguito a continui litigi e a dispetti con i vicini di casa. Ora proseguirà in carcere a scontare la pena a tre anni e quattro mesi di reclusione che gli è stata inflitta per l’accusa di spaccio di droga continuato in concorso per fatti avvenuti ad agosto dell’anno scorso.