Interventi in Valsesia

Scialpinista salvato oggi in montagna da Soccorso alpino ed eliambulanza

Cani da macerie per una frana. Esclusa la presenza di persone.

Scialpinista salvato oggi in montagna da Soccorso alpino ed eliambulanza
Cronaca Biella Città, 21 Febbraio 2021 ore 22:08

Scialpinista salvato oggi in montagna da Soccorso alpino ed eliambulanza.

Intervento prima di Alagna

Il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ha gestito due interventi in Valsesia nella giornata di oggi. Il primo nella zona del Colle Piglimò, tra Rima e Alagna, dove uno scialpinista si è procurato un trauma a un arto inferiore intorno alle 11.30 della mattina.

L’allarme in tempo

Un tecnico del Soccorso alpino che si trovava in zona ha intercettato un compagno dell’infortunato che scendeva alla ricerca di segnale telefonico e ha effettuato la chiamata d’emergenza via radio fornendo indicazioni sulla localizzazione dell’incidente. È intervenuta l’eliambulanza 118 che ha recuperato l’infortunato tramite verricello (nella foto d’apertura) e lo ha condotto in ospedale.

Frana a Rassa

In seguito, nel primo pomeriggio, una frana ha coinvolto la strada innevata che da Rassa conduce alle frazioni di Piana e Rassetta (nelle due foto d’incastro). I tecnici del Soccorso Alpino hanno effettuato una prima bonifica rapida alla ricerca di eventuali reperti che potessero indicare la presenza di persone coinvolte e con la ricerca Artva.

Due unità cinofile

In seguito sono intervenute un’unità cinofila da valanga e un’unità cinofila da macerie del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Nel frattempo i Carabinieri hanno contattato tutti i proprietari delle autovetture parcheggiate a Rassa verificando che nessuno era disperso. Dopo queste operazioni e in assenza di denunce di mancato rientro, si può escludere che la frana abbia coinvolto delle persone. Sullo scenario sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli