Ieri pomeriggio

Scialpinista infortunata al Monticchio: recuperata dal Soccorso alpino, sta bene

Utilizzata una speciale barella. La donna, 53 anni, si è ferita a una gamba durante il rientro. Era con il marito. In zona è calata una fitta nebbia.

Scialpinista infortunata al Monticchio: recuperata dal Soccorso alpino, sta bene
Cronaca Cervo, 06 Gennaio 2021 ore 19:18

Scialpinista infortunata al Monticchio: recuperata dal Soccorso alpino, sta bene.

Recuperata

Si sono concluse intorno alle 17 le operazioni di soccorso per una scialpinista di 53 anni, biellese, infortunata a una gamba al Monticchio, nel comune di Sagliano Micca. La chiamata d’emergenza è stata lanciata intorno alle 13.30 dopo che la donna, partita in compagnia del marito, 56 anni, era caduta appena sotto la cima della montagna, durante le prime fasi della discesa.

Una fitta nebbia

In zona le condizioni meteo, con una fitta nebbia, non consentivano l’invio dell’eliambulanza 118, per cui è stato necessario attivare le squadre a terra del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese che sono salite con gli sci e le pelli di foca fino al luogo dell’incidente. Raggiunta la coppia, hanno stabilizzato la donna e hanno proceduto con l’imbarellamento su un presidio di nuova generazione adatto per il trasporto su neve.

Una speciale barella

Poiché il terreno si prestava, sono state attrezzate una serie di soste per calare la barella lungo la massima pendenza della montagna con corde e tecniche alpinistiche. L’ intervento si è concluso lungo la strada Panoramica Zegna, dove la donna è stata consegnata all’autoambulanza per l’ospedalizzazione. Sono intervenuti anche i Carabinieri di Andorno Micca, competenti per territorio.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità