Schianto a Valduggia: aggiornamenti sull'incidente

Schianto a Valduggia: aggiornamenti sull'incidente
Cronaca 23 Ottobre 2016 ore 23:43

Schianto all’alba, due giovani vite spezzate. E’ successo questa mattina alle porte di Valduggia, lungo la strada provinciale che arriva da Borgosesia, nel Vercellese. Le vittime sono due ragazze: Rosaria “Sara” Migliore, appena 21 anni, e Silvia Bertarella, 23 anni, entrambe residenti a Valduggia. Sono rimasti invece feriti i tre ragazzi che erano in auto con loro: due biellesi e uno di Borgosesia. Ora Andrea Bassignana, 26 anni, di Crevacuore e Domenico Parisi, 22 anni, di Borgosesia, sono ricoverati in ospedale, a Borgosesia, in prognosi riservata. Non sono in pericolo di vita. Se l’è cavata con il naso rotto e uno shock tremendo il conducente della Volkswagen Polo su cui viaggiava il gruppetto: Daniel  “Cucchi” Cuccato, 25 anni, di Coggiola.  E’ stato lui il primo a cercare, disperatamente, di soccorrere gli amici dopo il terribile schianto.

 

Notizia Oggi


 

Tutti particolari in un ampio servizio su "Eco di Biella" in edicola domani, lunedì 24 ottobre

Schianto all’alba, due giovani vite spezzate. E’ successo questa mattina alle porte di Valduggia, lungo la strada provinciale che arriva da Borgosesia, nel Vercellese. Le vittime sono due ragazze: Rosaria “Sara” Migliore, appena 21 anni, e Silvia Bertarella, 23 anni, entrambe residenti a Valduggia. Sono rimasti invece feriti i tre ragazzi che erano in auto con loro: due biellesi e uno di Borgosesia. Ora Andrea Bassignana, 26 anni, di Crevacuore e Domenico Parisi, 22 anni, di Borgosesia, sono ricoverati in ospedale, a Borgosesia, in prognosi riservata. Non sono in pericolo di vita. Se l’è cavata con il naso rotto e uno shock tremendo il conducente della Volkswagen Polo su cui viaggiava il gruppetto: Daniel  “Cucchi” Cuccato, 25 anni, di Coggiola.  E’ stato lui il primo a cercare, disperatamente, di soccorrere gli amici dopo il terribile schianto.

 

Notizia Oggi


 

Tutti particolari in un ampio servizio su "Eco di Biella" in edicola domani, lunedì 24 ottobre