Cronaca

Sbronzo fa cagnara in ospedale

Sbronzo fa cagnara in ospedale
Cronaca 19 Maggio 2016 ore 18:55

Ci sono voluti i carabinieri a riportare la calma al Pronto soccorso di Biella dove un uomo 42 anni ubriaco aveva creato scompiglio fino a poco prima insultando il personale medico e creando pericolo a causa della sua agitazione e del suo atteggiamento aggressivo. Alla fine un medico è riuscito a iniettare all’ubriaco un calmante. L’uomo, che era stato prelevato da casa da un’ambulanza della Croce rossa, si è così tranquillizzato e ha potuto smaltire la sbronza senza più creare problemi.

Ci sono voluti i carabinieri a riportare la calma al Pronto soccorso di Biella dove un uomo 42 anni ubriaco aveva creato scompiglio fino a poco prima insultando il personale medico e creando pericolo a causa della sua agitazione e del suo atteggiamento aggressivo. Alla fine un medico è riuscito a iniettare all’ubriaco un calmante. L’uomo, che era stato prelevato da casa da un’ambulanza della Croce rossa, si è così tranquillizzato e ha potuto smaltire la sbronza senza più creare problemi.

Seguici sui nostri canali