Menu
Cerca

Sbranata dai cani, patteggia la figlia

Sbranata dai cani, patteggia la figlia
Cronaca 04 Aprile 2014 ore 22:28

La mamma di 83 anni, Lidia Bider, inferma, era stata trovata a letto, sbranata dai cani, che l’avevano aggredita quand’era già morta. Accusati comunque di abbandono di persona incapace e di maltrattamenti, Ornella Gambarova, 56 anni (foto), figlia dell’anziana, e il suo compagno Maurizio Siletti, suo coetaneo, hanno patteggiato, ieri mattina, rispettivamente due anni di reclusione lei e un anno e quattro mesi lui, entrambi con la condizionale. La coppia è stata processata a Vercelli in quanto i fatti sono avvenuti nell’abitazione adibita in parte a canile che sorge a Carisio.

TUTTI I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

La mamma di 83 anni, Lidia Bider, inferma, era stata trovata a letto, sbranata dai cani, che l’avevano aggredita quand’era già morta. Accusati comunque di abbandono di persona incapace e di maltrattamenti, Ornella Gambarova, 56 anni (foto), figlia dell’anziana, e il suo compagno Maurizio Siletti, suo coetaneo, hanno patteggiato, ieri mattina, rispettivamente due anni di reclusione lei e un anno e quattro mesi lui, entrambi con la condizionale. La coppia è stata processata a Vercelli in quanto i fatti sono avvenuti nell’abitazione adibita in parte a canile che sorge a Carisio.

TUTTI I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA