Cronaca

Sasso contro la vetrina di Lega Nord

Sasso contro la vetrina di Lega Nord
Cronaca 20 Aprile 2016 ore 17:07

Atto vandalico - con un grosso sasso che ha danneggiato la vetrina - la notte scorsa alla sede della Lega Nord di Cossato. Riportiamo il comunicato del segretario provinciale, Michele Mosca:

"Come già successo in passato, stanotte la sede della Lega Nord di Cossato è stata nuovamente oggetto di atto vandalico a carico di ignoti.

E’ stato scagliato un sasso che ha infranto il vetro della vetrina principale penetrando all’interno dei locali, in relazione all’evento riscontrato in mattinata, la Segretaria di Sezione Pamela Livera ha dichiarato: “ abbiamo già avvisato le forze dell’ordine, sia i Carabinieri che la Digos, sono amareggiata per quanto accaduto perché noi della Lega non ci siamo mai resi protagonisti di episodi simili. Spero che le vicine telecamere abbiano ripreso i vandali e vengano puniti come doveroso”. Il Segretario Provinciale Michele Mosca, avvisato dell’occorso ha dichiarato: “ sono dispiaciuto di quanto accaduto, la politica pur nella diversità di opinioni non dovrebbe mai sfociare in atti di questo tipo, Lega Nord è sempre disponibile al confronto leale e corretto con chi la pensa diversamente da noi, prendo atto che per alcuni non vale la stessa cosa. Chi si rende protagonista di questi atti è persona che vale poco, evidentemente il buon governo della Lega a Cossato ed in generale il lavoro svolto in tutta la provincia fa paura a chi non è in grado di rispondere con argomentazioni ma solo con la violenza”.

Sulla stessa lunghezza d’onda le dichiarazioni del Segretario Nazionale Riccardo Molinari: “ Ennesimo atto vandalico contro una sede della Lega, purtroppo ormai abbiamo perso il conto. Il dato comune però è quello che queste intimidazioni arrivano sempre quando stiamo crescendo nei consensi, come in questi giorni. Massima solidarietà agli amici della Lega di Cossato, non ci faremo spaventare neanche questa volta”.

Atto vandalico - con un grosso sasso che ha danneggiato la vetrina - la notte scorsa alla sede della Lega Nord di Cossato. Riportiamo il comunicato del segretario provinciale, Michele Mosca:

"Come già successo in passato, stanotte la sede della Lega Nord di Cossato è stata nuovamente oggetto di atto vandalico a carico di ignoti.

E’ stato scagliato un sasso che ha infranto il vetro della vetrina principale penetrando all’interno dei locali, in relazione all’evento riscontrato in mattinata, la Segretaria di Sezione Pamela Livera ha dichiarato: “ abbiamo già avvisato le forze dell’ordine, sia i Carabinieri che la Digos, sono amareggiata per quanto accaduto perché noi della Lega non ci siamo mai resi protagonisti di episodi simili. Spero che le vicine telecamere abbiano ripreso i vandali e vengano puniti come doveroso”. Il Segretario Provinciale Michele Mosca, avvisato dell’occorso ha dichiarato: “ sono dispiaciuto di quanto accaduto, la politica pur nella diversità di opinioni non dovrebbe mai sfociare in atti di questo tipo, Lega Nord è sempre disponibile al confronto leale e corretto con chi la pensa diversamente da noi, prendo atto che per alcuni non vale la stessa cosa. Chi si rende protagonista di questi atti è persona che vale poco, evidentemente il buon governo della Lega a Cossato ed in generale il lavoro svolto in tutta la provincia fa paura a chi non è in grado di rispondere con argomentazioni ma solo con la violenza”.

Sulla stessa lunghezza d’onda le dichiarazioni del Segretario Nazionale Riccardo Molinari: “ Ennesimo atto vandalico contro una sede della Lega, purtroppo ormai abbiamo perso il conto. Il dato comune però è quello che queste intimidazioni arrivano sempre quando stiamo crescendo nei consensi, come in questi giorni. Massima solidarietà agli amici della Lega di Cossato, non ci faremo spaventare neanche questa volta”.

Seguici sui nostri canali