Sardine biellesi, in 400 alla Fons Vitae: “Basta odio”

Tra gli interventi, ampio spazio al no del Comitato contro la discarica di amianto del Brianco.

Sardine biellesi, in 400 alla Fons Vitae: “Basta odio”
21 Dicembre 2019 ore 18:23

Le 6000 sardine Biellesi si sono radunate alla Fons Vitae in questi minuti per aderire al movimento nazionale al motto “Biella si slega”.

La manifestazione

Erano tra le 300 e le 400 persone, secondo le prime stime, quelle che hanno preso parte alla manifestazione indetta, in questi minuti, in centro a Biella. Le 6000 sardine Biellesi si sono riunite con tanto di cartelli: “Basta odio!”, “La sardina fa bene alla Costituzione”, “L’Italia ripudia la guerra”.

Famiglie, bambini, studenti, pensionati: il popolo delle sardine locale si è rivelato trasversale. Pur contenuto, se si considerano i numeri di altre piazze mossesi nel nome dei valori proposti dal movimento apartitico.

Stando a città di dimensioni paragonabili con Biella, impressione simile a quanto registrato nella vicina Vercelli, dove le sardine erano circa 400; meno rispetto all’altrettanto vicina Ivrea, dove i manifestanti sono stati 700 circa.

6 foto Sfoglia la gallery

 

Diversi gli interventi in scaletta, tra questi il messaggio giunto dal Comitato Salussola è Futuro, che combatte contro l’apertura della discarica di amianto del Brianco.

Un saluto speciale è andato a Cinzia Iacobelli, ex consigliera comunale, venuta a mancare l’altro giorno. Per lei, la piazza ha intonato una canzone di Max Pezzali.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

 

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve