Salvi i due alpinisti travolti dalla valanga

Salvi i due alpinisti travolti dalla valanga
Cronaca 19 Gennaio 2014 ore 17:05

Sono salvi i due alpinisti travolti da una valanga a mezzogiono al "Truc del buscajun" (a quota 2100 metri) nei pressi del ponte sul torrente Ianca, nella zona sovrastante il santuario di Graglia. Uno ha riportato un principio di ipotermia ed è stato portato a valle in elicottero. Il velivolo del "118" della base di Verbania ha approfittato di una breve ma fondamentale schiarita. Il secondo alpinista è stato invece portato a valle dalle squadre del Soccorso alpino che sono state subito pronte a intervenire con dodici specialisti in quanto impegnate in una esercitazione al Lago del Mucrone. Gli alpinisti erano in quattro. Quando la valanga è caduta, due sono rimasti sepolti e due hanno dato l'allarme e hanno cominciuato a cercare i compagni grazie all'Atva, lo strumento che segnala una persona sepolta sotto la neve. I due sepolti sono stati raggiunti e poco alla volta estratti dalla neve che in queste ore appare molto pesante. In seguito sono arrivati gli uomini del Soccorso alpino. L'imprudenza dei quattro appare marcata se si considera il bollettino della neve emesso ieri che parlava di rischio valanghe da tre a quattro a seconda delle zone su una scala di cinque.

Aggiornamenti più tardi e su Eco di Biella domattina in edicola