Saccheggiati dai ladri trenta garage

Saccheggiati dai ladri trenta garage
25 Aprile 2015 ore 04:27

Armati di un trapano a batteria con il quale praticano un foro in tutte le saracinesche e di un aggeggio realizzato apposta per far scattare le serrature, hanno aperto e svaligiato decine di garage tra via Addis Abeba e via Rigola. Sono gli stessi ladri che nelle notti scorse hanno rubato una moto Ducati, un’auto e delle bici di valore. E gli stessi che hanno aperto e svaligiato anche i box di via Mombello, nel complesso del condominio “Rodi 3°”. Il danno maggiore, due notti fa, lo ha riportato il proprietario di un garage di via Addis Abeba. I ladri hanno caricato sulla sua Golf blu elettrico con le chiavi inserite nel quadro, le due biciclette al carbonio che hanno trovato, una mountain bike e una da corsa, oltre a parecchio e costoso materiale da montagna. E si sono allontanati senza che nessuno si accorgesse di nulla. Il danno è enorme.

Nella cantina di un uomo di 30 anni, nella stessa via, i ladri hanno rubato una valigetta con documenti e anche parecchio denaro. Mentre in via Rigola sono stati aperti almeno una trentina di garage. Non è stato trovato nulla di valore. Sono però sparite biciclette e altro materiale che ancora non si conosce in quanto non tutti i proprietari si sono già recati dai carabinieri a presentare denuncia.

Valter Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 23 aprile 2015

Armati di un trapano a batteria con il quale praticano un foro in tutte le saracinesche e di un aggeggio realizzato apposta per far scattare le serrature, hanno aperto e svaligiato decine di garage tra via Addis Abeba e via Rigola. Sono gli stessi ladri che nelle notti scorse hanno rubato una moto Ducati, un’auto e delle bici di valore. E gli stessi che hanno aperto e svaligiato anche i box di via Mombello, nel complesso del condominio “Rodi 3°”. Il danno maggiore, due notti fa, lo ha riportato il proprietario di un garage di via Addis Abeba. I ladri hanno caricato sulla sua Golf blu elettrico con le chiavi inserite nel quadro, le due biciclette al carbonio che hanno trovato, una mountain bike e una da corsa, oltre a parecchio e costoso materiale da montagna. E si sono allontanati senza che nessuno si accorgesse di nulla. Il danno è enorme.

Nella cantina di un uomo di 30 anni, nella stessa via, i ladri hanno rubato una valigetta con documenti e anche parecchio denaro. Mentre in via Rigola sono stati aperti almeno una trentina di garage. Non è stato trovato nulla di valore. Sono però sparite biciclette e altro materiale che ancora non si conosce in quanto non tutti i proprietari si sono già recati dai carabinieri a presentare denuncia.

Valter Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 23 aprile 2015

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità