Cronaca

S’improvvisa detective. E i ladri scappano

S’improvvisa detective. E i ladri scappano
Cronaca 09 Dicembre 2017 ore 10:46

I carabinieri hanno mostrato i muscoli per due giorni di fila e i ladri sono rimasti distanti dal Biellese. Conclusi i controlli con 265 persone identificate e 224 auto fermate, tutto e? ricominciato come prima anche se in certi casi la psicosi ha fatto effetto. A Trivero, il direttore di una casa di riposo, si e? improvvisato detective e ha pedinato un’auto sospetta con tre presunti ladri a bordo. Che si sono accorti di lui e con una manovra folle sono riusciti a scappare. A Castelletto, degli autisti che stavano riposando in attesa dell’apertura di una ditta, sono stati scambiati per ladri.

Valter Caneparo
Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola 

I carabinieri hanno mostrato i muscoli per due giorni di fila e i ladri sono rimasti distanti dal Biellese. Conclusi i controlli con 265 persone identificate e 224 auto fermate, tutto e? ricominciato come prima anche se in certi casi la psicosi ha fatto effetto. A Trivero, il direttore di una casa di riposo, si e? improvvisato detective e ha pedinato un’auto sospetta con tre presunti ladri a bordo. Che si sono accorti di lui e con una manovra folle sono riusciti a scappare. A Castelletto, degli autisti che stavano riposando in attesa dell’apertura di una ditta, sono stati scambiati per ladri.

Valter Caneparo
Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter