Indagine dei carabinieri di Biella

Rubavano Rolex e catene d’oro agli anziani: denunciate due ragazze

Utilizzavano la "tecnica dell'abbraccio". Indage da incorniciare.

Rubavano Rolex e catene d’oro agli anziani: denunciate due ragazze
Biella Città, 24 Luglio 2020 ore 12:17

Derubavano gli anziani di orologi di valore: denunciate due ragazze.

Indagine da incorniciare

Sono state identificate e denunciate due ragazze che con la cosiddetta “tecnica dell’abbraccio” hanno derubato negli ultimi giorni di collane d’oro e orologi di valore (Rolex e Longines) dei pensionati incontrati a Biella e a Cadelo. Il colpo grosso a livello investigativo è stato messo a segno dai carabinieri della sezione operativa di Biella.

Dopo alcuni episodi

Le indagini sono state avviate dai militari a seguito proprio dei furti avvenuti con destrezza da parte di ragazze che si fingevano tristi e sole e rimaste senza lavoro, le quali abbracciavano, sorprendendoli, dei pensionati incontrati per strada e li alleggerivano di orologi di valore oppure spesse catene d’oro. Si tratta di ladruncole così allenate ed esperte che in una frazione di secondo sono in grado di venire in possessi di qualsiasi oggetto di valore senza che il proprietario nemmeno riesca ad accorgersene in quei concitati momenti.

Identificate due rumene

Dopo aver sentito i denunciati in merito alle modalità con le quali erano stati perpetrati i furti, i carabinieri sono riusciti a mettere in relazione i fatti avvenuti in questi giorni con la denuncia per rapina di una delle ragazze. Ulteriori accertamenti investigativi, hanno poi fatto in modo che, tassello dopo tassello, si arrivasse all’identificazione anche della complice. Entrambe le autrici dei furti, gravate peraltro di numerosi precedenti penali per fatti analoghi, sono state in seguito riconosciute dagli ultimi derubati e denunciate pertanto all’autorità giudiziaria.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno