Rubate anche le grondaie in rame

Rubate anche le grondaie in rame
08 Ottobre 2014 ore 15:37

I ladri di rame sono tornati a colpire ancora una volta a Cossato. Nei giorni scorsi sono state asportati una cinquantina di metri quadrati di coperture in rame da un paio di cappelle del cimitero. L’altro giorno i predoni dell’oro rosso sono invece entrati in un cantiere e hanno rubato una decina di metri di grondaie in rame. Il sindaco, Claudio Corradino, dice di avere le mani legate: «Lo Stato non ci fornisce gli strumenti per combattere al meglio la crescente criminalità».

TUTTI I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

I ladri di rame sono tornati a colpire ancora una volta a Cossato. Nei giorni scorsi sono state asportati una cinquantina di metri quadrati di coperture in rame da un paio di cappelle del cimitero. L’altro giorno i predoni dell’oro rosso sono invece entrati in un cantiere e hanno rubato una decina di metri di grondaie in rame. Il sindaco, Claudio Corradino, dice di avere le mani legate: «Lo Stato non ci fornisce gli strumenti per combattere al meglio la crescente criminalità».

TUTTI I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità