Cronaca

Rubate 150 paia di scarpe antinfortunistiche

Rubate 150 paia di scarpe antinfortunistiche
Cronaca 10 Marzo 2017 ore 12:42

SALUSSOLA - Ennesima incursione dei ladri, martedì notte, ai danni della Cabrio Group di via Massazza 1 a Salussola, azienda leader in tutti i settori dell’edilizia. Stavolta sono state rubate persino tutte le scarpe antinfortunistiche, in totale circa 150 paia. Sono poi sparite svariate attrezzature per un valore complessivo che potrebbe superare i ventimila euro. La cifra ancora non si conosce con precisione in quanto, fino a mercoledì sera, era ancora in corso l’inventario.

«Stavolta - spiega il titolare, Matteo Cabrio - i ladri hanno evitato il negozio di ferramenta protetto da varie tipologie di allarmi e hanno rivolto la loro attenzione al magazzino delle attrezzature. Curiosamente sono riusciti a non far scattare gli allarmi presenti...».

Oltre alle scarpe antinfortunistiche, i ladri hanno rubato martelli pneumatici, trapani, aspiratori, carotatrici, scanalatrici e molto altro materiale di valore e facilmente piazzabile nel mercato nero delle attrezzature da cantiere.

Per entrare, la banda si è aperta un varco in un portone in lamiera. Gli allarmi non hanno suonato, segno che probabilmente i ladri sono riusciti in qualche modo a neutralizzarli. Le attrezzature, scelte con cura, sono state caricate su un furgone che si è poi allontanato in direzione dell’autostrada.

«Non penso che si tratti di una banda che agisce su commissione - sostiene il titolare -. Ritengo invece che il materiale finirà sui banchetti di qualche mercato clandestino, tipo Porta Palazzo...».

 

I ladri potrebbero aver effettuato uno o più sopralluoghi nei giorni scorsi. Non lo esclude nemmeno Mattero Cabrio: «Si sono concentrati sul deposito dei materiali - spiega - analizzando a fondo la situazione prima di entrare in azione».

Il furto è stato scoperto mercoledì mattina dagli impiegati che sono arrivati al lavoro e hanno subito notato la breccia aperta nel portone e gli scaffali praticamente vuoti.

V.Ca. 

 

SALUSSOLA - Ennesima incursione dei ladri, martedì notte, ai danni della Cabrio Group di via Massazza 1 a Salussola, azienda leader in tutti i settori dell’edilizia. Stavolta sono state rubate persino tutte le scarpe antinfortunistiche, in totale circa 150 paia. Sono poi sparite svariate attrezzature per un valore complessivo che potrebbe superare i ventimila euro. La cifra ancora non si conosce con precisione in quanto, fino a mercoledì sera, era ancora in corso l’inventario.

«Stavolta - spiega il titolare, Matteo Cabrio - i ladri hanno evitato il negozio di ferramenta protetto da varie tipologie di allarmi e hanno rivolto la loro attenzione al magazzino delle attrezzature. Curiosamente sono riusciti a non far scattare gli allarmi presenti...».

Oltre alle scarpe antinfortunistiche, i ladri hanno rubato martelli pneumatici, trapani, aspiratori, carotatrici, scanalatrici e molto altro materiale di valore e facilmente piazzabile nel mercato nero delle attrezzature da cantiere.

Per entrare, la banda si è aperta un varco in un portone in lamiera. Gli allarmi non hanno suonato, segno che probabilmente i ladri sono riusciti in qualche modo a neutralizzarli. Le attrezzature, scelte con cura, sono state caricate su un furgone che si è poi allontanato in direzione dell’autostrada.

«Non penso che si tratti di una banda che agisce su commissione - sostiene il titolare -. Ritengo invece che il materiale finirà sui banchetti di qualche mercato clandestino, tipo Porta Palazzo...».

 

I ladri potrebbero aver effettuato uno o più sopralluoghi nei giorni scorsi. Non lo esclude nemmeno Mattero Cabrio: «Si sono concentrati sul deposito dei materiali - spiega - analizzando a fondo la situazione prima di entrare in azione».

Il furto è stato scoperto mercoledì mattina dagli impiegati che sono arrivati al lavoro e hanno subito notato la breccia aperta nel portone e gli scaffali praticamente vuoti.

V.Ca.