Cronaca

Rubano un passeggino agli Orsi

Rubano un passeggino agli Orsi
Cronaca 24 Maggio 2016 ore 15:27

Le due nomadi sinti se ne stavano andando dal centro commerciale Gli Orsi, alle porte di Biella, con un passeggino rubato dopo essere riuscite con un apposito strumento a togliere la placca antitaccheggio che avrebbe fatto scattare l’allarme alle barriere delle casse. E’ successo ieri. Il personale della vigilanza si è comunque reso conto del furto e ha fatto intervenire i carabinieri che hanno fermato le due, madre e figlia, di 70 e 32 anni, entrambe residenti nel campo nomadi di Lozzolo, e le hanno denunciate per il reato di tentato furto aggravato in concorso. I militari hanno trovato addosso alla più giovane delle due, uno strumento utilizzato per rimuovere le placche antitaccheggio dai prodotti. Il passeggino, per fortuna non è stato danneggiato ed è stato restituito al negozio derubato.

Le due nomadi sinti se ne stavano andando dal centro commerciale Gli Orsi, alle porte di Biella, con un passeggino rubato dopo essere riuscite con un apposito strumento a togliere la placca antitaccheggio che avrebbe fatto scattare l’allarme alle barriere delle casse. E’ successo ieri. Il personale della vigilanza si è comunque reso conto del furto e ha fatto intervenire i carabinieri che hanno fermato le due, madre e figlia, di 70 e 32 anni, entrambe residenti nel campo nomadi di Lozzolo, e le hanno denunciate per il reato di tentato furto aggravato in concorso. I militari hanno trovato addosso alla più giovane delle due, uno strumento utilizzato per rimuovere le placche antitaccheggio dai prodotti. Il passeggino, per fortuna non è stato danneggiato ed è stato restituito al negozio derubato.

Seguici sui nostri canali