Ruba uno scooter poi si schianta contro un’auto

Ruba uno scooter poi si schianta contro un’auto
Cronaca 29 Maggio 2017 ore 14:44

Completamente ubriaco ha rubato uno scooter, poi, mentre scappava, ha perso il controllo del mezzo ed è andato a schiantarsi contro un’auto. Ora un rumeno di 57 anni che vive a Cavaglià dovrà rispondere delle accuse di furto aggravato, lesioni personali colpose e guida in stato di ebbrezza. L’episodio che lo ha messo nei guai è successo sabato a Cavaglià. L’uomo ha prima rubato lo scooter Piaggio di una ragazza di 25 anni residente in paese. Poi ha provocato un incidente, schiantandosi contro l’Alfa Romeo Giulietta di un uomo di 37 anni residente in zona. Scattato l’allarme sono arrivati carabinieri e personale del 118. Il rumeno è stato portato in ospedale, dove gli è stato diagnosticato un politrauma. L’esame del sangue ha rilevato un tasso alcolemico di 2.20 grammi d’alcol per litro di sangue. Il conducente dell’Alfa Romeo ha riportato contusioni guaribili in sette giorni.

Completamente ubriaco ha rubato uno scooter, poi, mentre scappava, ha perso il controllo del mezzo ed è andato a schiantarsi contro un’auto. Ora un rumeno di 57 anni che vive a Cavaglià dovrà rispondere delle accuse di furto aggravato, lesioni personali colpose e guida in stato di ebbrezza. L’episodio che lo ha messo nei guai è successo sabato a Cavaglià. L’uomo ha prima rubato lo scooter Piaggio di una ragazza di 25 anni residente in paese. Poi ha provocato un incidente, schiantandosi contro l’Alfa Romeo Giulietta di un uomo di 37 anni residente in zona. Scattato l’allarme sono arrivati carabinieri e personale del 118. Il rumeno è stato portato in ospedale, dove gli è stato diagnosticato un politrauma. L’esame del sangue ha rilevato un tasso alcolemico di 2.20 grammi d’alcol per litro di sangue. Il conducente dell’Alfa Romeo ha riportato contusioni guaribili in sette giorni.