Il processo

Ruba tergicristalli e antenne da una Bmw: condannato

L'auto era parcheggiata lungo la strada ad Andorno Micca.

Ruba tergicristalli e antenne da una Bmw: condannato
Cervo, 17 Marzo 2020 ore 10:37

Ruba tergicristalli e antenne: condannato.

Il furto anomalo

Era accusato di un furto un po’ anomalo. Per il capo d’imputazione, si sarebbe impadronito dei tergicristalli anteriori e posteriori nonché dell’antenna dell’autoradio di una Bmw parcheggiata ad Andorno Micca, di proprietà di una donna che allora avena 46 anni, residente a Biella. Forse lo ha fatto per dispetto, forse per altri motivi non ben specificati.

Un altro caso

Non si sarebbe però fermato a un solo furto. Non ancora soddisfatto, un paio di settimane dopo aveva deciso di rubare la sola antenna posteriore dalla stessa autovettura che, nel frattempo, la proprietaria aveva riacquistata. I fatti sono avvenuti ad Andorno e sono lontanissimi nel tempo considerato che risalgono addirittura al mese di maggio del 2010.

La sentenza

Il processo è stato celebrato solo nei giorni scorsi e si è concluso con la condanna a quattro mesi di reclusione più 120 euro di multa con la sospensione condizionale della pena per l’imputato, R. Z., 39 anni, residente a Occhieppo Superiore, che era difeso dall’avvocato Massimo Pozzo.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità