In trasferta in Liguria

Ruba le offerte in chiesa, sopreso dal parroco

Denunciato dai carabinieri per furto e per il possesso di numerosi attrezzi del perfetto scassinatore.

Ruba le offerte in chiesa, sopreso dal parroco
Biella Città, 01 Aprile 2020 ore 18:47

Ruba le offerte in chiesa: sorpreso dal parroco.

Tra Chiavari e Rapallo

Un biellese si è reso protagonista di un furto in Liguria dove non si trova in vacanza bensì perché è in realtà senza fissa dimora. L’uomo aveva trovato rifugio all’interno della Chiesa di San Martino di Zoagli, nella Riviera Ligure di Levante, tra Chiavari e Rapallo, con il solo scopo di forzare le cassette delle offerte ed intascarsi il contenuto.

Scoperto dal parroco

Il ladro, mentre tentava di scassinare una delle cassette, è stato però scoperto dal parroco della canonica ed è quindi fuggito. Poco dopo, i carabinieri sono riusciti ad acchiapparlo e a bloccarlo alla stazione ferroviario della cittadina del Tigullio.

E’ di Biella

Identificato in un uomo di 58 anni originario di Biella, senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia anche specifici alle spalle, il ladro è stato perquisito e trovato in possesso di vari arnesi che stava utilizzando per forzare le cassette e che sono stati sequestrati. Portato al comando dell’Arma, alla fine è stato denunciato per tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterare o di grimaldelli.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno