Cronaca

Rissa con bottigliate ai giardini Zumaglini

Rissa con bottigliate ai giardini Zumaglini
Cronaca 09 Agosto 2016 ore 13:49

Botte da orbi con bottigliata in testa finale ieri pomeriggio ai giardini Zumaglini fra tre noti personaggi del gruppo che è solito stazionare tra i vialetti e l'ingresso dell'Esselunga di via La Marmora. La rissa sarebbe scoppiata in quanto uno dei tre avrebbe accusato gli altri due di furto di una boccetta di metadone. I tre hanno iniziato a litigare in modo furioso davanti a mamme, bambini e pensionati che a quell'ora stavano passeggiando tranquillamente nei vialetti. Per calmare gli animi sono dovute intervenire pattuglie di polizia e carabinieri (nella foto). E' stata richiesta anche un'ambulanza che ha soccorso il personaggio rimasto ferito alla testa per la bottigliata.

Botte da orbi con bottigliata in testa finale ieri pomeriggio ai giardini Zumaglini fra tre noti personaggi del gruppo che è solito stazionare tra i vialetti e l'ingresso dell'Esselunga di via La Marmora. La rissa sarebbe scoppiata in quanto uno dei tre avrebbe accusato gli altri due di furto di una boccetta di metadone. I tre hanno iniziato a litigare in modo furioso davanti a mamme, bambini e pensionati che a quell'ora stavano passeggiando tranquillamente nei vialetti. Per calmare gli animi sono dovute intervenire pattuglie di polizia e carabinieri (nella foto). E' stata richiesta anche un'ambulanza che ha soccorso il personaggio rimasto ferito alla testa per la bottigliata.

Seguici sui nostri canali