Cronaca

Rischia di morire decapitata

Rischia di morire decapitata
Cronaca 21 Febbraio 2013 ore 14:05

Ha rischiato di morire decapitata la signora che l’altro pomeriggio si è schiantata con l’auto contro un carro attrezzi lungo la Trossi a Gaglianico. Sistiana Ursella, 48 anni, di Biella, molto conosciuta in quanto dipendente del Lanificio Angelico, è ora ricoverata in prognosi riservata nel reparto maxillofacciale del Cto di Torino.
La dinamica dello scontro è ancora al vaglio della Polizia stradale di Biella che ha provveduto a sentire tutti i testimoni.

Erano le 13 quando il carro attrezzi guidato da Stefania Barbuiani, 44 anni, di Camburzano, stava svoltando nella stazione di servizio Agip (che si trova di alla concessionaria Volskwagen, lungo via Cavour) di cui la donna è titolare, quando la Toyota Yaris condotta da Sistiana Ursella si è schiantata contro il camion e il pianale si è letteralmente infilato nell’abitacolo.

Valter Caneparo

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter