Cronaca
a processo

Relazione finita, ma lui la perseguita

Ieri mattina l’imputato (difeso dall’avvocato Lucia Acconci) è stato rinviato a giudizio per l’udienza del 8 marzo del prossimo anno

Relazione finita, ma lui la perseguita
Cronaca Biella Città, 17 Marzo 2022 ore 09:00

E’ il classico caso di stalking quello che vede imputato un uomo di 43 anni di Biella finito davanti al giudice dell’udienza preliminare con l’accusa d’aver molestato per mesi, da novembre 2019 a giugno 2020, la giovane donna con la quale aveva avuto una relazione sentimentale che lei aveva deciso di interrompere.

Relazione finita

In pochi mesi, prima che la denuncia presentata dalla donna in Questura contribuisse ad interrompere quella che si era ormai trasformata in una vera e propria persecuzione, l’uomo ne avrebbe combinate (secondo il capo d’imputazione) di tutti i colori. Ieri mattina l’imputato (difeso dall’avvocato Lucia Acconci) è stato rinviato a giudizio per l’udienza del 8 marzo del prossimo anno quando dovrà comparire davanti al giudice in composizione monocratica.

V.Ca.

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola o sulla nostra EDIZIONE SFOGLIABILE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter