Cronaca

Refurtiva in riva al Cervo

Refurtiva in riva al Cervo
Cronaca 30 Novembre 2017 ore 18:38

Della refurtiva è stata trovata l'latro giorno in riva al torrente Cervo, lungo via Collocapra a Chiavazza, da un uomo che stava portando a spasso il cane e che ha avvertito la polizia. Era all'interno di una federa da cuscino di colore bianco. Dalla Questura hanno voluto fornire la notizia e la fotografia della refurtiva agli organi di stampa. Se il proprietario dovesse riconoscere gli oggetti contenuti nella federa, potrà rivolgersi alla polizia di Biella, che si trova in via Sant'Eusebio, per ottenerne la restituzione. All'interno della federa c'erano collane, cinture in acciaio, anelli, degli orecchini, un orologio e delle scatolette (nella foto). E' probabile che i ladri si siano ritrovati in riva al Cervo per dividere il bottino e per scegliere gli oggetti maggiormente di valore per poi abbandonare la bigiotteria.

Della refurtiva è stata trovata l'latro giorno in riva al torrente Cervo, lungo via Collocapra a Chiavazza, da un uomo che stava portando a spasso il cane e che ha avvertito la polizia. Era all'interno di una federa da cuscino di colore bianco. Dalla Questura hanno voluto fornire la notizia e la fotografia della refurtiva agli organi di stampa. Se il proprietario dovesse riconoscere gli oggetti contenuti nella federa, potrà rivolgersi alla polizia di Biella, che si trova in via Sant'Eusebio, per ottenerne la restituzione. All'interno della federa c'erano collane, cinture in acciaio, anelli, degli orecchini, un orologio e delle scatolette (nella foto). E' probabile che i ladri si siano ritrovati in riva al Cervo per dividere il bottino e per scegliere gli oggetti maggiormente di valore per poi abbandonare la bigiotteria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter