Rapinò due anziani: preso dopo 7 mesi

Rapinò due anziani: preso dopo 7 mesi
07 Maggio 2015 ore 13:29

E’ stato arrestato nei giorni scorsi a Mantova dove si era rifugiato. Addosso gli è stata trovata una carta d’identità fasulla, stessa foto ma altro nome. E’ sospettato d’aver commesso  una rapina a giugno dell’anno scorso a casa di una coppia di anziani di Ponderano. L’uomo era stato malmenato e rinchiuso in una stanza. Ingente il bottino: circa 20mila euro. Ma Natalino Piramide, 52 anni, nomade sinto proveniente dal Torinese, con alle spalle un curriculum giudiziario di tutto rispetto, è finito nel mirino della polizia in quanto sospettato d’aver commesso tante altre truffe ai danni di pensionati. Le indagini per raccogliere le prove sono in corso.

Valter Caneparo

Leggi l’articolo integrale sull’Eco di Biella di giovedì 7 maggio 2015

E’ stato arrestato nei giorni scorsi a Mantova dove si era rifugiato. Addosso gli è stata trovata una carta d’identità fasulla, stessa foto ma altro nome. E’ sospettato d’aver commesso  una rapina a giugno dell’anno scorso a casa di una coppia di anziani di Ponderano. L’uomo era stato malmenato e rinchiuso in una stanza. Ingente il bottino: circa 20mila euro. Ma Natalino Piramide, 52 anni, nomade sinto proveniente dal Torinese, con alle spalle un curriculum giudiziario di tutto rispetto, è finito nel mirino della polizia in quanto sospettato d’aver commesso tante altre truffe ai danni di pensionati. Le indagini per raccogliere le prove sono in corso.

Valter Caneparo

Leggi l’articolo integrale sull’Eco di Biella di giovedì 7 maggio 2015

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità