Cronaca
Nei giorni scorsi

Rapina una pensionata di collana e braccialetto in mezzo ai giardini: arrestato dalla Polizia

La donna, gettata a terra, è rimasta ferita. Concessi all'indagato i domiciliari a casa della madre.

Rapina una pensionata di collana e braccialetto in mezzo ai giardini: arrestato dalla Polizia
Cronaca Biella Città, 16 Agosto 2022 ore 12:49

Ha strappato una catenina e un bracciale d'oro dal collo e dal polso di una pensionata di 74 anni con evidenti problemi fisici. L'ha afferrata alle spalle con una violenza tale che la signora è caduta riportando alla fine, per fortuna, solo ferite che al pronto soccorso hanno giudicato guaribili in una settimana, tra cui dei vistosi graffi al collo. Poi è scappato prima di essere bloccato da un passante che lo ha riconcorso. Un istante dopo è stato arrestato dai poliziotti dei una volante arrivati in un batter d'ali sulla scena del crimine.

Personaggio già noto

In manette per il reato di rapina, è finito un trentenne già noto alle forze dell'ordine e alla giustizia, Matteo C., per l'anagrafe resindente a Mongrando, in realtà domiciliato a Biella. I fatti risalgono a mezzogiorno e mezza di venerdì scorso e sono avvenuti nei giardini Vittorio Emanuele II che si trovano tra via La Marmora e via Delleani.

Catturato dal passante-eroe

Il rapinatore è scappato sino alla sede della Croce Bianca, nei pressi della parrocchia di San Biagio, dove è stato raggiunto e placcato dal suo inseguitore e dove, un istante dopo, è stato ammanettato e arrestato dai poliziotti. Il giudice ha convalidato l'arresto e ha concesso all'indagato i domiciliari a casa della madre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter