Rapina col taglierino da Biella scarpe

Rapina col taglierino da Biella scarpe
Cronaca 17 Febbraio 2016 ore 23:10

Accusato di tentata rapina ai danni del negozio “Biella Scarpe” di Gaglianico, Riccardo Bramato, 29 anni, di Cerrione, ha patteggiato ieri mattina davanti al giudice dell’udienza preliminare, Antonia Mussa, una pena a otto mesi e venti giorni di reclusione più 600 euro di multa con la condizionale. Il giudice ha riconosciuto all’imputato le circostanze attenuanti generiche prevalenti sulla contestata aggravante (la minaccia con un’arma, nello specifico un taglierino) e ha inoltre consentito di operare sulla pena la diminuzione prevista per il rito abbreviato. Il fatto risale al 30 aprile dell’anno scorso.

IL SERVIZIO COMPLETO LO POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Accusato di tentata rapina ai danni del negozio “Biella Scarpe” di Gaglianico, Riccardo Bramato, 29 anni, di Cerrione, ha patteggiato ieri mattina davanti al giudice dell’udienza preliminare, Antonia Mussa, una pena a otto mesi e venti giorni di reclusione più 600 euro di multa con la condizionale. Il giudice ha riconosciuto all’imputato le circostanze attenuanti generiche prevalenti sulla contestata aggravante (la minaccia con un’arma, nello specifico un taglierino) e ha inoltre consentito di operare sulla pena la diminuzione prevista per il rito abbreviato. Il fatto risale al 30 aprile dell’anno scorso.

IL SERVIZIO COMPLETO LO POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli