Cronaca

Ragazza di 23 anni scomparsa

Ragazza di 23 anni scomparsa
Cronaca 24 Maggio 2016 ore 20:25

Allarme per una ragazza di 23 anni scomparsa dall’altra sera dalla sua abitazione di Cavaglià. Si chiama Jenny Vescovi, è alta un metro e 73 centimetri e al momento della scomparsa aveva i capelli tinti di rosso. C’è un particolare che accresce la preoccupazione: la ragazza ha lasciato a casa il suo inseparabile cellulare. Già ieri si sono messi sulle sue tracce i Vigili del fuoco, i volontari dell’Aib e quelli del gruppo Biella soccorso cinofilo. A coordinare le operazioni di ricerca ci sono i carabinieri. Le prime ricerche sono avvenute nei boschi di Cavaglià, Dorzano e Salussola a partire dalle 19 di ieri sera. Jenny Vescovi avrebbe lasciato un biglietto indirizzato ai genitori e al fratello. Il campo base dei soccorritori è stato piazzato nel parcheggio del supermercato In’s di Cavaglià. E’ stato mobilitato anche un elicottero dei Vigili del fuoco che sorvolerà a bassa quota la zona. Chi avesse notizie della ragazza può telefonare al numero 112 dei carabinieri.

Allarme per una ragazza di 23 anni scomparsa dall’altra sera dalla sua abitazione di Cavaglià. Si chiama Jenny Vescovi, è alta un metro e 73 centimetri e al momento della scomparsa aveva i capelli tinti di rosso. C’è un particolare che accresce la preoccupazione: la ragazza ha lasciato a casa il suo inseparabile cellulare. Già ieri si sono messi sulle sue tracce i Vigili del fuoco, i volontari dell’Aib e quelli del gruppo Biella soccorso cinofilo. A coordinare le operazioni di ricerca ci sono i carabinieri. Le prime ricerche sono avvenute nei boschi di Cavaglià, Dorzano e Salussola a partire dalle 19 di ieri sera. Jenny Vescovi avrebbe lasciato un biglietto indirizzato ai genitori e al fratello. Il campo base dei soccorritori è stato piazzato nel parcheggio del supermercato In’s di Cavaglià. E’ stato mobilitato anche un elicottero dei Vigili del fuoco che sorvolerà a bassa quota la zona. Chi avesse notizie della ragazza può telefonare al numero 112 dei carabinieri.

Seguici sui nostri canali