Menu
Cerca

Ragazza biellese in overdose al rave party

Ragazza biellese in overdose al rave party
Cronaca 29 Marzo 2016 ore 14:08

E' di Biella la ragazza di 28 anni ricoverata in overdose all’ospedale Santa Croce di Moncalieri dopo un rave party all’ex Salumificio Campagnolo di Piobesi. Non dovrebbe essere in pericolo di vita. La ragazza, che da lunedì notte stava partecipando alla festa nello stabilimento di via XXV aprile insieme a circa 500 persone, la maggior parte italiane, si è sentita male intorno alle 6 di questa mattina. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni dei partecipanti che l’hanno trovata riversa a terra svenuta, mentre era ancora in corso la festa. Dopo l’arrivo dei soccorsi del 118, sono intervenuti anche alcune pattuglie di carabinieri. I militari hanno identificato circa 150 partecipanti.

La foto è del rave party che si è svolto pochi mesi fa a Masserano

E' di Biella la ragazza di 28 anni ricoverata in overdose all’ospedale Santa Croce di Moncalieri dopo un rave party all’ex Salumificio Campagnolo di Piobesi. Non dovrebbe essere in pericolo di vita. La ragazza, che da lunedì notte stava partecipando alla festa nello stabilimento di via XXV aprile insieme a circa 500 persone, la maggior parte italiane, si è sentita male intorno alle 6 di questa mattina. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni dei partecipanti che l’hanno trovata riversa a terra svenuta, mentre era ancora in corso la festa. Dopo l’arrivo dei soccorsi del 118, sono intervenuti anche alcune pattuglie di carabinieri. I militari hanno identificato circa 150 partecipanti.

La foto è del rave party che si è svolto pochi mesi fa a Masserano