Cronaca
Raffica di incidenti

Raffica di incidenti stradali da Biella a Valdilana: per fortuna nessun ferito grave

Allo svincolo di Valdengo un giovane è finito contro un palo. A Campiglia Cervo fuori strada in auto per colpa di una pietra.

Raffica di incidenti stradali da Biella a Valdilana: per fortuna nessun ferito grave
Cronaca Cossatese, 09 Settembre 2022 ore 12:29

Raffica dei incidenti stradali nelle ultime ore nel Biellese, nessuno per fortuna grave. Alle 16 di di mercoledì un ciclista di 55 anni è stato urtate da un furgone Iveco condotto da un uomo di 50 anni di Vercelli. Il ciclista è stato portato in ambulanza in ospedale. Ha riportato un problema alla spalla e guarirà in una settimana. I rilievi sono stati effettuati dallas Polizia stradale.

Contro il cartello segnaletico

A Valdengo, invece, intorno alle 18, un giovane di 20 anni di Gaglianico ha perso il controllo della sua auto e ha centrato in pieno un cartello segnaletico all'uscita della superstrada. L'auto è finita anche sul cordolo riportando vari danni. E' poi stata recuperata dal carroattrezzi. Il giovame è rimasto per fortuna illeso.

Sconto a causa di una pietra

Ha fatto tutto da solo anche l'uomo di 47 anni, di Andorno, che a causa di una grossa pietra finita lungo la carreggiata, ha perso il controllo della sua Peugeot Bipper che è uscita di strada lungo la provinciale per Piedicavallo all'altezza del comune di Campiglia Cervo. L'auto, prima di fermarsi, si è prodotta in un pericoloso testacoda. Anche il questo caso il conducente è rimasto illeso.

Scontro col motorino

In frazione Polto di Valdilana, si sono inveve scontrati un motorino condotto da un ragazzo di 17 anni e una peugeot 208 guidata da una donna di 38 anni. Entrambi i coinvolti risiedono a Valdilana. Sono arrivati i Carabinieri ma alla fine i due si sono messi d'accordo e hanno commilato il modello "cid" della constatazione amichevole.

Incidente a mezzanotte

A Massazza, infine, intorno a mezzanotte. un'auto è finita contro un palo lungo l'ex stale 230, la Trossi, circa un chilometro dopo il semaforo di Massazza, in direzione Carisio. Lo stesso conducente ha dato l'allarme in quanto l'auto, non marciante, creava problemi alla circolazione. E' intervenuta una pattuglia della Polstrada per i rilievi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter