Cronaca

Raffica di furti, via di tutto un po’

Raffica di furti, via di tutto un po’
Cronaca 02 Dicembre 2017 ore 14:19
Sembrano non volersi placare i furti nelle abitazioni: i ladri sono davvero scatenati, anche in questo periodo pre-festivo. A Mottalciata  si sono intrufolati in una casa bifamiliare e hanno rubato di tutto un po’. Nel primo appartamento non hanno asportato nulla, mentre nel secondo  si sono impossessati di una lavatrice, una macchinetta per il caffè, un personal computer e dell’oro per un valore totale ancora da quantificare, ma che  - stando a una prima stima -  supera i mille euro. A Borriana, in un’abitazione di via Nelson Durando, sono stati rubati oro e 200 euro in contanti, mentre a Salussola i ladri hanno forzato una finestra e sono scappati con sei orologi e monili in oro per un valore totale di 700 euro. Infine a Brusnengo i malviventi  sono dovuti scappare a mani vuote. Dopo aver divelto le inferriate di un’abitazione non sono riusciti a forzare la porta. Dai carabinieri giunge un monito ai cittadini: «Qualsiasi anomalia o persona sospetta notiate - dicono dal comando provinciale di via Fratelli Rosselli -  non esitate a contattarci e  segnalarlo al 112. La tempestività d’intervento, in certi casi, è fondamentale».
Sh.C.
Sembrano non volersi placare i furti nelle abitazioni: i ladri sono davvero scatenati, anche in questo periodo pre-festivo. A Mottalciata  si sono intrufolati in una casa bifamiliare e hanno rubato di tutto un po’. Nel primo appartamento non hanno asportato nulla, mentre nel secondo  si sono impossessati di una lavatrice, una macchinetta per il caffè, un personal computer e dell’oro per un valore totale ancora da quantificare, ma che  - stando a una prima stima -  supera i mille euro. A Borriana, in un’abitazione di via Nelson Durando, sono stati rubati oro e 200 euro in contanti, mentre a Salussola i ladri hanno forzato una finestra e sono scappati con sei orologi e monili in oro per un valore totale di 700 euro. Infine a Brusnengo i malviventi  sono dovuti scappare a mani vuote. Dopo aver divelto le inferriate di un’abitazione non sono riusciti a forzare la porta. Dai carabinieri giunge un monito ai cittadini: «Qualsiasi anomalia o persona sospetta notiate - dicono dal comando provinciale di via Fratelli Rosselli -  non esitate a contattarci e  segnalarlo al 112. La tempestività d’intervento, in certi casi, è fondamentale».
Sh.C.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter