notte folle

Quarantenne biellese ubriaco sbaglia casa e crea il pandemonio

"Alla fine - assicurano dall'Arma - è riuscito a trovare la strada di casa. Verrà quindi sanzionato per ubriachezza"

Quarantenne biellese ubriaco sbaglia casa e crea il pandemonio
Biella Città, 25 Giugno 2020 ore 12:18

Alla fine si è preso anche una denuncia per ubriachezza il 40enne di Biella che nella tarda serata di ieri ha creato un pandemonio in un condominio cittadino.

Ubriaco, l’uomo si è introdotto in un palazzo credendo che fosse il suo e ha iniziato a salire e scendere le scale alla ricerca del suo appartamento, non trovandolo ha iniziato a imprecare. In effetti casa sua era da tutt’altra parte. “Un residente del condominio – fanno sapere fonti dei Carabinieri di Biella – ha chiamato il 112 avvisando che un uomo completamente ubriaco disturbava con schiamazzi mentre saliva e scendeva le scale a uso comune”. I militari giunti sul posto hanno accertato che l’uomo, un 40anne residente a Biella di cui non sono state fornite le generalità, viveva da un’altra parte e a causa dei fumi dell’alcool non si era reso conto di aver sbagliato palazzo. “Alla fine – assicurano dall’Arma – è riuscito a trovare la strada di casa. Verrà quindi sanzionato per ubriachezza”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno