Cronaca
Intervento della Polizia

Quando una pompa da bicicletta si trasforma in un... manganello: straniero denunciato

Le volanti sono arrivate al parco della Rovere su segnalazione di un passante.

Quando una pompa da bicicletta si trasforma in un... manganello: straniero denunciato
Cronaca Biella Città, 19 Ottobre 2021 ore 12:06

Quando una pompa da bicicletta si trasforma in un... manganello: straniero denunciato.

Intervento delle volanti della Polizia

La richiesta di intervento alla centrale operativa della Questura era subito apparsa quantomeno anomala: c’era chi, al parco della Rovere, al centro della cronaca nelle ultime settimane, stava minacciano un’altra persona con uno sfollagente. Per fortuna, in realtà, i poliziotti della volante intervenuta in un batter d’ali, hanno scoperto che non si trattava di uno sfollagente, bensì di una pompa per gonfiare le gomme delle biciclette che, nell’occasione, si era comunque trasformata in un “oggetto atto ad offendere”, come recita l’apposito reato per il quale il suo possessore è stato denunciato oltre che di furto e di minaccia aggravata. Nei guai è finito un nordafricano di 39 anni che è peraltro risultato irregolare sul territorio italiano.

Segnalazione di un passante

La segnalazione è arrivata da un passante che stava camminando lungo il marciapiede di viale Macallé che, guardando all’interno del parco della Rovere, ha notato un tizio che ne stava minacciando un altro con quello che era sembrato a tutti gli effetti un manganello. Gli agenti hanno scoperto che, a detta dell’aggredito, anche lui nordafricano, di 37 anni, l’altro, due giorni prima, gli avrebbe rubato un telefono e dei soldi. Quando lo ha visto e riconosciuto mentre si trovava seduto a una delle panchine dei giardinetti, il giovane si è avvicinato e ha chiesto la restituzione del maltolto. E l’altro ha iniziato a inveire nei suoi confronti facendo roteare sulla testa la pompa della bicicletta fino all’arrivo della volante della Polizia.