Cronaca
Storie di tribunale

Pubblica le foto hard dell'amica (con il numero di telefono) su un sito d'incontri

La donna, immortalata nell'intimità con il marito, non ne sapeva nulla. Ha comunque ritirato la querela.

Pubblica le foto hard dell'amica (con il numero di telefono) su un sito d'incontri
Cronaca Biella Città, 05 Luglio 2022 ore 12:47

Aveva pubblicato su un sito d’incontri online la foto di cui era venuto in possesso di una conoscente mentre era impegnata in un rapporto sessuale orale con il compagno. Aveva inoltre inserito il numero di telefono della donna con tutte le conseguenze che ciò avrebbe comportato.

Reato grave ma a querela di parte

I fatti risalgono al 21 ottobre di due anni fa. In un primo momento, la donna aveva presentato denuncia per “Diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti”, un reato che prevede la reclusione da uno a sei anni e la multa da 5.000 a 15.000 euro. Ed è procedibile a querela di parte. Ecco che, ritirando la parte offesa la querela, l’imputato, 56 anni, della Valle Cervo, ha potuto cavarsela con una sentenza di non doversi procedere per intervenuta remissione di querela.

L'imputato dovrà pagare le spese

L’imputato (difeso dall’avvocato Stefano Tondella di Biella) dovrà comunque pagare le spese del procedimento. Secondo il capo d’accusa, la foto era stata pubblicata in un link contenente persino il numero di telefono della donna, sul sito biella.bakecaincontri.com.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter