a biella

Primo giorno di centri estivi in città

Cinquecento bambini accolti in sicurezza

Primo giorno di centri estivi in città
Biella Città, 22 Giugno 2020 ore 11:43

Primo giorno di centri estivi in città.

Sono venti a Biella

Dopo mesi di isolamento finalmente i bambini possono trovare nuovamente ambienti familiari e coetanei con cui giocare in piena sicurezza: l’attività dei  20 centri estivi situati in città, infatti, si è avviata, fra norme di sicurezza e bambini felici di poter di nuovo giocare in compagnia.

Il Sindaco di Biella, Claudio Corradino, e l’Assessore all’Istruzione e alle Politiche Giovanili, Gabriella Bessone, questa mattina si sono recati in alcuni centri estivi per verificare che tutto fosse a norma ma soprattutto per dare in benvenuto e augurare buona estate ai bambini presenti e buon lavoro al personale che si occuperà di seguire i bambini in questa particolare estate.

Ricordiamo che le iscrizioni complessive dei 20 centri estivi aderenti all’albo comunale superano, al momento, quota 500.

Le parole dell’assessore

Spiega l’assessore Bessone: “Oggi è un giorno di grande soddisfazione perchè è stato veramente difficoltoso quest’anno poter avviare l’attività dei centri estivi fra incertezze, linee guide che tardavano ad arrivare, predisposizione delle location in sicurezza e distribuzione dei voucher alle famiglie. Però sono contenta che più di 500 banbini oggi possano aver ritrovato un po’ di normalità in questo particolare anno e che il comune abbia potuto aiutare concretamente tantissime famiglie tramite l’erogazione dei voucher”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno