Cronaca

Prescrizioni violate: arrestato

Prescrizioni violate: arrestato
Cronaca 18 Maggio 2017 ore 13:43

Prendere troppo alla leggera un provvedimento del giudice e i controlli delle forze dell'ordine, è costato parecchio caro a Carlo Casanova, 33 anni, di Biella, assicuratore, che è stato infatti arrestato ieri dai carabinieri che hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal giudice delle indagini preliminari di Novara su richiesta della stessa Procura che ha chiesto l'aggravamento delle misure cautelari nei confronti dell'uomo in quanto più volte segnalato dagli stessi carabinieri per aver violato le prescrizioni che gli erano state imposte. Quando era stato sottoposto alla misura dell'obbligo di firma, spesso e volentieri l'indagato - nei confronti del quale è aperto un procedimento a Novara - non si sarebbe presentato in caserma per firmare l'apposito registro. Messo agli arresti domiciliari, sarebbe stato più volte trovato fuori casa, al bar a fare colazione. Il giudice ha così preso un provvedimento più restrittivo.

Prendere troppo alla leggera un provvedimento del giudice e i controlli delle forze dell'ordine, è costato parecchio caro a Carlo Casanova, 33 anni, di Biella, assicuratore, che è stato infatti arrestato ieri dai carabinieri che hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal giudice delle indagini preliminari di Novara su richiesta della stessa Procura che ha chiesto l'aggravamento delle misure cautelari nei confronti dell'uomo in quanto più volte segnalato dagli stessi carabinieri per aver violato le prescrizioni che gli erano state imposte. Quando era stato sottoposto alla misura dell'obbligo di firma, spesso e volentieri l'indagato - nei confronti del quale è aperto un procedimento a Novara - non si sarebbe presentato in caserma per firmare l'apposito registro. Messo agli arresti domiciliari, sarebbe stato più volte trovato fuori casa, al bar a fare colazione. Il giudice ha così preso un provvedimento più restrittivo.