Cronaca

Preleva soldi dal Bancoposta con la card rubata

Preleva soldi dal Bancoposta con la card rubata
Cronaca 16 Aprile 2016 ore 12:56

BIELLA - E’ stato arrestato mentre cercava di prelevare contanti dallo sportello del Bancoposta di piazza San Paolo con un bancomat rubato poco prima. In carcere, sia per il furto della card sia per il suo indebito utilizzo, è finito Patrizio Rocco, 51 anni, di Biella, con alle spalle numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, in particolare furti e rapine. L’arresto è avvenuto martedì nel primo pomeriggio. L’altro giorno l’indagato è comparso davanti al giudice che ha convalidato l’arresto e ha disposto nei suoi confronti la custodia cautelare in carcere.

Per la Squadra mobile è il terzo arresto in una manciata di giorni. Una settimana fa era finito in carcere un pregiudicato sorpreso anche in quell’occasione a cercare di prelevare denaro da uno sportello bancomat con delle card appena rubate in un negozio di abbigliamento del centro città. Nei giorni scorsi è stato arrestato un altro individuo per spaccio di droga. Martedì è toccato al pregiudicato.

Il commento. «L’arresto - come ha spiegato il “capo” della Squadra mobile, commissario Lorenzo Ortensi -, è maturato durante il controllo della zona della stazione San Paolo. Il sospettato è stato bloccato dal personale in borghese senza che potesse opporre resistenza mentre cercava di prelevare soldi dallo sportello del Bancoposta con delle carte di credito risultate rubate poco prima».
V.Ca.

BIELLA - E’ stato arrestato mentre cercava di prelevare contanti dallo sportello del Bancoposta di piazza San Paolo con un bancomat rubato poco prima. In carcere, sia per il furto della card sia per il suo indebito utilizzo, è finito Patrizio Rocco, 51 anni, di Biella, con alle spalle numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, in particolare furti e rapine. L’arresto è avvenuto martedì nel primo pomeriggio. L’altro giorno l’indagato è comparso davanti al giudice che ha convalidato l’arresto e ha disposto nei suoi confronti la custodia cautelare in carcere.

Per la Squadra mobile è il terzo arresto in una manciata di giorni. Una settimana fa era finito in carcere un pregiudicato sorpreso anche in quell’occasione a cercare di prelevare denaro da uno sportello bancomat con delle card appena rubate in un negozio di abbigliamento del centro città. Nei giorni scorsi è stato arrestato un altro individuo per spaccio di droga. Martedì è toccato al pregiudicato.

Il commento. «L’arresto - come ha spiegato il “capo” della Squadra mobile, commissario Lorenzo Ortensi -, è maturato durante il controllo della zona della stazione San Paolo. Il sospettato è stato bloccato dal personale in borghese senza che potesse opporre resistenza mentre cercava di prelevare soldi dallo sportello del Bancoposta con delle carte di credito risultate rubate poco prima».
V.Ca.

Seguici sui nostri canali