Cronaca
Violazione in Valdilana

Preleva acqua da un ruscello per innaffiare l'orto: pesante sanzione dei Carabinieri forestali

Inserito un tubo con rubinetto nel corso d'acqua denominato "Canalone Lora".

Preleva acqua da un ruscello per innaffiare l'orto: pesante sanzione dei Carabinieri forestali
Cronaca Valli Mosso e Sessera, 21 Aprile 2023 ore 12:06

Nei giorni scorsi i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Pray, hanno rinvenuto in località Barbero del comune di Valdilana, un tubo di gomma nero posizionato sopra la sponda ed in alcuni tratti all’interno del corso d’acqua denominato “Canalone Lora”. La parte terminale di tale tubo, con inserito un rubinetto, giungeva in un fondo recintato dove era presente un orto coltivato. L’apparato rudimentale, permetteva l’attingimento dell’acqua per gravità naturale e consentiva l’irrigazione abusiva dell’orto.

Sanzionato uomo di 72 anni

Utilizzatore del fondo agricolo, nonché esecutore materiale del posizionamento ed utilizzo del tubo, dopo vari accertamenti, veniva identificato in uomo di 72 anni del luogo che quindi effettuava il prelievo dell’acqua in modo abusivo, in assenza di provvedimento concessorio dell’autorità competente (in questo caso la Provincia di Biella). Operanti hanno quindi notificato all'interessato un verbale amministrativo per attingimento di acqua pubblica superficiale in assenza di provvedimento concessorio dell’autorità competente.

Pesante la sanzione

La sanzione (da 3.000 euro a 30.000 euro), prevista all'apposito articolo della normativa in proposito, irrogata da ente amministrativo competente, è stata ridotta di un quinto nel caso specifico per "particolare tenuità" del fatto.

Seguici sui nostri canali