Menu
Cerca

Pranza a sbafo con gli amici: denunciato

Pranza a sbafo con gli amici: denunciato
Cronaca 17 Marzo 2016 ore 16:45

Si è presentato in una trattoria di Cerreto Castello come titolare di una ditta che stava lavorando da quelle parti. Era con altre due persone. Si è accordato con il ristoratore che avrebbe pagato il conto in una sola tranche in cambio della fattura. I tre hanno pranzato per tre giorni di fila e alla fine hanno accumulato un conto di circa 200 euro. La fattura è stata consegnata, ma il conto non è mai stato saldato. La ditta era altresì inventata di sana pianta così come il nome del titolare. I fatti sono avvenuti a febbraio. Le indagini sono state condotte dai carabinieri di Vigliano che sono riusciti a rintracciare il sedicente imprenditore (D.S.E., 47 anni, di Biella) e lo hanno denunciato per truffa.

Si è presentato in una trattoria di Cerreto Castello come titolare di una ditta che stava lavorando da quelle parti. Era con altre due persone. Si è accordato con il ristoratore che avrebbe pagato il conto in una sola tranche in cambio della fattura. I tre hanno pranzato per tre giorni di fila e alla fine hanno accumulato un conto di circa 200 euro. La fattura è stata consegnata, ma il conto non è mai stato saldato. La ditta era altresì inventata di sana pianta così come il nome del titolare. I fatti sono avvenuti a febbraio. Le indagini sono state condotte dai carabinieri di Vigliano che sono riusciti a rintracciare il sedicente imprenditore (D.S.E., 47 anni, di Biella) e lo hanno denunciato per truffa.