Piemonte, è ufficiale: si torna in zona gialla. Tutti i dettagli

Piemonte, è ufficiale: si torna in zona gialla. Tutti i dettagli
Cronaca 29 Gennaio 2021 ore 19:12

Piemonte, è ufficiale: si torna in zona gialla. Si attende solo la firma del Ministro della salute, Roberto Speranza.

Piemonte, è ufficiale: si torna in zona gialla

Giallo, arancione, arancione giallo… oggi è stata una giornata “di fuoco”, piena di dubbi e incertezze. Poi la notizia che tutti i biellesi e i piemontesi aspettavano è arrivata:  il Piemonte diventerà zona gialla. Da lunedì. Lo annuncia sulla sua pagina Facebook il Governatore della Regione Piemonte, Alberto Cirio: “ Dopo questa lunga giornata di confronto con il Governo -scrive- ho appena ricevuto la chiamata del ministro Speranza: il Piemonte è in ZONA GIALLA da lunedì”.

L’ufficialità

L’ufficialità è arrivata solo alle 19. Restano in area arancione le regioni Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e la provincia autonoma di Bolzano. Tutte le altre Regioni o Province  autonome sono in area gialla.

Le regole valide per la zona gialla

Il passaggio in zona gialla inciderà parecchio sulla vita dei ristoratori e dei cittadini. La differenza con l’arancione è infatti soprattutto quella legata ai locali pubblici: si può quindi tornare a fare colazione al bar e al ristorante a pranzo.Per quanto riguarda la scuola: asili, elementari e medie restano aperte e in presenza, per le superiori è stato previsto il rientro dalla didattica a distanza in percentuale variabile, dal 50 al 75%, regola poi applicata in modo diverso nelle varie Regioni. Rimane il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino e il divieto di spostarsi dalla propria regione se non per motivi di lavoro, salute o necessità.

Gli Rt

Ecco gli indici Rt regione per regione:

Abruzzo: 0,81
Basilicata : 0,91
Calabria: 0,82
Campania: 0,97
Emilia Romagna: 0,77
Friuli Venezia Giulia: 0,68
Lazio: 0,73
Liguria: 0,87
Lombardia: 0,84
Marche: 0,88
Molise: 1,51
Piemonte: 0,82
Alto Adige: 0,80
Trentino: 0,56
Puglia: 0,90
Sardegna: 0,81
Sicilia: 0,98
Toscana: 0,95
Umbria: 0,96
Valle d’Aosta: 0,82
Veneto: 0,61

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli