MALTEMPO

Piemonte, allerta arancione: attenuazione in tarda mattinata

Arpa conferma lo stato di criticità. Nelle prossime ore la situazione dovrebbe rientrare.

Piemonte, allerta arancione: attenuazione in tarda mattinata
Biella Città, 03 Ottobre 2020 ore 07:00

Ancora forte e diffuso maltempo sul Piemonte nelle ultime ore, fa sapere la Regione, con particolare criticità sulle zone al confine con la Liguria. Gravi danni anche nel Biellese.

L’allerta

Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, ha confermato l’allerta arancione. Temporali in sconfinamento dalla Liguria interesseranno ancora le Alpi Marittime e Liguri e si estenderanno alle zone appenniniche, dove persisteranno fino al primo mattino. Prevista una decisa intensificazione delle precipitazioni, a possibile carattere temporalesco, sul settore settentrionale e nordoccidentale.

Una progressiva attenuazione dei fenomeni è prevista dalla tarda mattinata, con piogge residue sul Verbano.

Ultime ore di forte criticità

Numerosi interventi nella tarda serata di ieri nel Cuneese: Alto Tanaro, Vernante, Garessio e Val Vermenagna. Sono state segnalate due allerte per rischio esondazione, nei Comuni a valle delle dighe di Ponte Vittorio (Biella), e Gurzia, nei pressi di Ivrea.

In Piemonte sono stati aperti 51 Centri Operativi Comunali (COC): 1 ad Alessandria, 4 ad Asti, 1 a Biella, 21 a Cuneo, 4 a Novara, 13 a Torino, 3 a Vercelli e 4 nel VCO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità