Picchiò la fidanzata, 8 mesi

Picchiò la fidanzata, 8 mesi
28 Gennaio 2015 ore 10:54

Accusato di aver percosso e fatto finire in ospedale la fidanzata, una donna di 34 anni, Jon Nicolin, rumeno di 40 anni, residente in provincia di Pavia, è stato condannato a 8 mesi di reclusione con la condizionale. Era il 6 novembre 2013 quando l’uomo picchiò a sangue la fidanzata e subito dopo raggiunse un albergo di Carisio. Fu la stessa donna a chiedere aiuto. Portata in ospedale, le vennero riscontrate ferite per una prognosi di 40 giorni. I due sono ancora legati sentimentalmente.

Accusato di aver percosso e fatto finire in ospedale la fidanzata, una donna di 34 anni, Jon Nicolin, rumeno di 40 anni, residente in provincia di Pavia, è stato condannato a 8 mesi di reclusione con la condizionale. Era il 6 novembre 2013 quando l’uomo picchiò a sangue la fidanzata e subito dopo raggiunse un albergo di Carisio. Fu la stessa donna a chiedere aiuto. Portata in ospedale, le vennero riscontrate ferite per una prognosi di 40 giorni. I due sono ancora legati sentimentalmente.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità