Menu
Cerca

"Picchiava la moglie con il guinzaglio del cane"

"Picchiava la moglie con il guinzaglio del cane"
Cronaca 17 Febbraio 2016 ore 23:22

Un uomo di 34 anni di Cossato (avvocati Conrado e Campagnolo), accusato di maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie, è stato rinviato a giudizio per l'udienza del giorno 8 marzo del prossimo anno. Secondo l’accusa, l'imputato avrebbe cagionato alla moglie penose condizioni di vita, versando spesso e volentieri in stato di ubriachezza. Gli insulti sarebbero stati all’ordine del giorno, così come le minacce e gli atteggiamenti denigratori. L’imputato avrebbe in più occasioni anche usato violenza nei confronti della consorte, strappandole i capelli, picchiandola con il guinzaglio del cane, bicchieri, la sveglia, posacenere, ciabatte, scarpe, il telecomando della tivù, oppure afferrandola per la testa per sbatterla contro il muro. La donna è rappresentata dall’avvocato Ilaria Sala.

SERVIZIO COMPLETO DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Un uomo di 34 anni di Cossato (avvocati Conrado e Campagnolo), accusato di maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie, è stato rinviato a giudizio per l'udienza del giorno 8 marzo del prossimo anno. Secondo l’accusa, l'imputato avrebbe cagionato alla moglie penose condizioni di vita, versando spesso e volentieri in stato di ubriachezza. Gli insulti sarebbero stati all’ordine del giorno, così come le minacce e gli atteggiamenti denigratori. L’imputato avrebbe in più occasioni anche usato violenza nei confronti della consorte, strappandole i capelli, picchiandola con il guinzaglio del cane, bicchieri, la sveglia, posacenere, ciabatte, scarpe, il telecomando della tivù, oppure afferrandola per la testa per sbatterla contro il muro. La donna è rappresentata dall’avvocato Ilaria Sala.

SERVIZIO COMPLETO DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA