Blitz della Polizia

Picchia e maltratta i genitori, arrestato dalla Polizia

Il giudice dispone per l'indagato la custodia cautelare in carcere.

Picchia e maltratta i genitori, arrestato dalla Polizia
Biella Città, 06 Marzo 2020 ore 12:53

Picchia e maltratta i genitori, arrestato dalla Polizia.

Dopo l’aggressione

È stato arrestato in flagranza dai poliziotti delle volanti che già erano intervenuti per altre tre volte nel tentativo di calmarlo e di riportarlo alla ragione dopo che aveva aggredito i genitori. Quando nei giorni scorsi gli agenti sono entrati in quell’abitazione, Rachid Bouffessas, 36 anni, origini marocchine, di Biella, già noto alle forze dell’ordine e alla giustizia, stava di nuovo maltrattando i familiari. A quel punto è stato arrestato.

Resta in carcere

Il giudice delle indagini preliminari ha già sentito l’indagato (difeso dall’avvocato Marco Romanello) e ha quindi convalidato l’arresto disponendo per lui la custodia cautelare in carcere.

Il precedente violento

Bouffessas, era balzato alla ribalta della cronaca già nel 2011 per un altro suo atteggiamento violento. Un sabato notte aveva imboccato con l’auto a tutta velocità l’accesso della discoteca “Road Runner” travolgendo un addetto alla sicurezza e quattro clienti. Accusato di tentato omicidio, era stato condannato a cinque anni e mezzo di carcere.

ECCO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità