a vigliano

Per la nuova associazione dei commercianti un approccio freddo

Solo 20 i commercianti presenti alla serata per riavviare l’associazione di categoria

Per la nuova associazione dei commercianti un approccio freddo
Grande Biella, 28 Settembre 2020 ore 07:30

Per la nuova associazione dei commercianti un approccio freddo.

Accade a Vigliano

Ci sarà parecchio lavoro da fare da parte degli assessori al commercio, Pier Paolo Fila Robattino, e alle manifestazioni, Luca D’Andrea, per ricostruire il gruppo dirigente e i gruppo soci dell’Acav, l’associazione dei commercianti ed artigiani viglianese.

Entro ottobre. Se l’interesse è quello manifestato giovedì sera nella riunione al teatro Erios, dai venti presenti, su 160 invitati e 170 Pec inviate, c’è poco da stare allegri, anche perché all’invito rivolto anche dal sindaco a proporsi per formare il gruppo dirigente, nessuno si è fatto avanti. Fila Robattino ha anche stabilito un preciso percorso: adesioni entro il 15 ottobre, poi nuovo direttivo entro fine mese, per poter affrontare organizzati le manifestazioni invernali a cominciare dal Villaggio di Babbo Natale a cui Vazzoler ha sollecitato i presenti a dare la disponibilità a presentare le domande per occupare le casette in cui esporre i prodotti.

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno