Intervento dei Carabinieri

Paura per un pensionato chiuso in casa che non risponde: soccorso, sta bene

I Vigii del fuoco hanno aperto la porta e l'ottantenne ha potuto essere visitato.

Paura per un pensionato chiuso in casa che non risponde: soccorso, sta bene
Cronaca Cossatese, 01 Dicembre 2020 ore 12:43

Paura per un pensionato chiuso in casa che non risponde: soccorso, sta bene.

Ieri a Lorazzo

Paura per un pensionato di 80 anni che non dava più notizie di sé. Nella tarda mattinata di ieri, lunedì 30 novembre, i Carabinieri della Stazione di Cossato sono intervenuti in regione Lorazzo, presso la casa di un 80enne che non dava sue notizie dal giorno precedente.

Aperta la porta dai Vigili del fuoco

L’anziano non rispondeva nemmeno alle continue chiamate del personale addetto all’assistenza domiciliare e per questo motivo i militari, con l’ausilio del Vigili del Fuoco, decidevano di rompere il vetro di una finestra e verificare la situazione. Una volta all’interno, gli operanti hanno individuato l’uomo, che non sembrava aver subito traumi ma appariva in stato confusionale.

In stato confusionale

Il poveretto è stato soccorso da personale medico giunto con un un’ambulanza, che ha verificato le sue buone condizioni generali. Non c’è stato bisogno di ricovero in ospedale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità