Parcheggio ex convitto, riasfaltatura

Parcheggio ex convitto, riasfaltatura
31 Maggio 2017 ore 23:01

BIELLA – E’ stato approvato dalla giunta comunale nei giorni scorsi il progetto definitivo per il rifacimento del parcheggio nell’ex convitto, oggi Palazzo Pella, sede di molti uffici comunali. «A seguito delle ormai precarie condizioni del manto bituminoso del parcheggio – si legge nella delibera approvata –  e vista la necessità di riportare lo stesso alla quota iniziale mediante scarifica e scavo ed il conseguente rifacimento dell’intero tratto di raccolta acque meteoriche, l’amministrazione ha previsto la somma totale di 120mila euro per dare corso ai lavori. Con il rifacimento della pavimentazione saranno ridistribuite le aree verdi destinate ad aiuole in modo da dare più “respiro” alle piante, oggetto anch’esse di potatura e sistemazione. Oltre all’opera di realizzazione della segnaletica orizzontale, altro intervento di rilievo sarà quello di demolizione dell’attuale rampa per accesso disabile e la sua nuova realizzazione con struttura metallica a norma con la vigente normativa per permettere l’accesso ai diversamente abili e predisposti dei plinti in cemento armato in prospettiva della posa di pensiline a copertura delle auto a servizio della polizia locale».L’intervento è inserito nel piano triennale dei lavori pubblici e verrà eseguito già nel 2017.  A breve, dunque, si procederà all’assegnazione dei lavori per la sistemazione del parcheggio a servizio di Palazzo Pella, ormai reso dal tempo in condizioni abbastanza problematiche. E.P.

BIELLA – E’ stato approvato dalla giunta comunale nei giorni scorsi il progetto definitivo per il rifacimento del parcheggio nell’ex convitto, oggi Palazzo Pella, sede di molti uffici comunali. «A seguito delle ormai precarie condizioni del manto bituminoso del parcheggio – si legge nella delibera approvata –  e vista la necessità di riportare lo stesso alla quota iniziale mediante scarifica e scavo ed il conseguente rifacimento dell’intero tratto di raccolta acque meteoriche, l’amministrazione ha previsto la somma totale di 120mila euro per dare corso ai lavori. Con il rifacimento della pavimentazione saranno ridistribuite le aree verdi destinate ad aiuole in modo da dare più “respiro” alle piante, oggetto anch’esse di potatura e sistemazione. Oltre all’opera di realizzazione della segnaletica orizzontale, altro intervento di rilievo sarà quello di demolizione dell’attuale rampa per accesso disabile e la sua nuova realizzazione con struttura metallica a norma con la vigente normativa per permettere l’accesso ai diversamente abili e predisposti dei plinti in cemento armato in prospettiva della posa di pensiline a copertura delle auto a servizio della polizia locale».L’intervento è inserito nel piano triennale dei lavori pubblici e verrà eseguito già nel 2017.  A breve, dunque, si procederà all’assegnazione dei lavori per la sistemazione del parcheggio a servizio di Palazzo Pella, ormai reso dal tempo in condizioni abbastanza problematiche. E.P.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno