Menu
Cerca

Omicidio a Valle Mosso

Omicidio a Valle Mosso
Cronaca 06 Maggio 2017 ore 10:13

Omicidio a Valle Mosso. La vittima è Pietro Bello, 55 anni, residente a Magenta. Il suo cadavere è stato trovato ieri in un’abitazione di Valle Mosso dai carabinieri. Ad ucciderlo sarebbe stato un uomo di 39 anni residente in paese. E’ stato arrestato, ora si trova in carcere a Biella.

Pietro Bello si era allontanato dalla propria abitazione lo scorso 30 aprile. Aveva detto “vado a fare un giro” e da allora non aveva più dato sue notizie. Moglie e figlia, preoccupate, non vedendolo rientrare, avevano lanciato l’allarme. L’appello era stato trasmesso anche durante l’ultima puntata del programma tv “Chi l’ha visto”.

Le ricerche di Pietro Bello procedevano da giorni. Giovedì sera la svolta, con il ritrovamento,  davanti all’ex cinema di Valle Mosso, dell’auto dell’uomo, una Chevrolet Cruz di colore nero. Ed è proprio dal ritrovamento della vettura che i militari hanno ricostruito la rete di amicizie e conoscenze della vittima, scoperto il cadavere e arrestato il presunto omicida, che ora è a disposizione del magistrato.

Seguiranno aggiornamenti

Omicidio a Valle Mosso. La vittima è Pietro Bello, 55 anni, residente a Magenta. Il suo cadavere è stato trovato ieri in un’abitazione di Valle Mosso dai carabinieri. Ad ucciderlo sarebbe stato un uomo di 39 anni residente in paese. E’ stato arrestato, ora si trova in carcere a Biella.

Pietro Bello si era allontanato dalla propria abitazione lo scorso 30 aprile. Aveva detto “vado a fare un giro” e da allora non aveva più dato sue notizie. Moglie e figlia, preoccupate, non vedendolo rientrare, avevano lanciato l’allarme. L’appello era stato trasmesso anche durante l’ultima puntata del programma tv “Chi l’ha visto”.

Le ricerche di Pietro Bello procedevano da giorni. Giovedì sera la svolta, con il ritrovamento,  davanti all’ex cinema di Valle Mosso, dell’auto dell’uomo, una Chevrolet Cruz di colore nero. Ed è proprio dal ritrovamento della vettura che i militari hanno ricostruito la rete di amicizie e conoscenze della vittima, scoperto il cadavere e arrestato il presunto omicida, che ora è a disposizione del magistrato.

Seguiranno aggiornamenti

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli