Cronaca
Storie di Tribunale

Occupa una casa non sua a Pettinengo: sgomberato e sotto processo

Era entrato dopo aver forzato la persiana e la finestra di una camera da letto.

Occupa una casa non sua a Pettinengo: sgomberato e sotto processo
Cronaca Valli Mosso e Sessera, 11 Giugno 2021 ore 10:01

Occupa una casa non sua a Pettinengo: sgomberato e sotto processo.

Tanti i casi svelati in tivù

Non era apparso sin dal principio un occupatore di case altrui seriale come quelli scovati dalla trasmissione di Rete 4 "Fuori dal coro", condotta da Mario Giordano. La casa di altri, abbandonata per un certo periodo, l’aveva però occupata sul serio solo che, all’arrivo dei Carabinieri, aveva preferito svignarsela invece di barricarsi dentro.

Rinviato a giudizio

Ieri mattina, Antonio Golo, 50 anni, di Biella, è comparso davanti al giudice dell’udienza preliminare per rispondere del reato di violazione di domicilio di un’abitazione non sua. Alla fine è stato rinviato a giudizio per l’udienza del 16 febbraio del prossimo anno quando inizierà il processo. E’ difeso dall’avvocato Giorgio Triban.

Rotta una finestra per entrare

Secondo l’accusa, l’imputato si era introdotto, pare dopo aver forzato la persiana e la finestra della camera da letto, in un’abitazione di Pettinengo, lungo strada per Bioglio, di proprietà di una famiglia che non lo aveva nel modo più assoluto autorizzato a utilizzare quell’edificio. Sempre secondo l’accusa, l’imputato si era trattenuto in modo clandestino nell’abitazione sino a quando, scoperto, era stato segnalato ai Carabinieri di Bioglio. I fatti sono stati accertati il 16 settembre del 2019.